Cronologia dei prezzi di Bitcoin

Cronologia dei prezzi di Bitcoin

Storia dei prezzi di Bitcoin

Bitcoin ha avuto una storia di trading molto volatile da quando è stato creato per la prima volta nel 2009. La criptovaluta digitale ha visto molte azioni nella sua vita piuttosto breve. I bitcoin inizialmente venivano scambiati per quasi nulla. Il primo aumento del prezzo reale si è verificato nel luglio 2010, quando la valutazione di un bitcoin è passata da circa $ 0,0008 a $ 0,08 per una singola moneta.

Cronologia dei prezzi di Bitcoin
Cronologia dei prezzi di Bitcoin

Da allora, la valuta ha visto alcuni importanti rally e crolli. L’interesse per il bitcoin sta aumentando nel 2020 poiché ha riguadagnato le sue perdite e ha superato il suo massimo storico precedente. Bitcoin ha ora superato il suo ultimo massimo storico di $ 19.783 e ha superato i $ 23.000 al 17 dicembre 2020. Attualmente ci sono più di 18,5 milioni di Bitcoin in circolazione e ora ha una capitalizzazione di mercato di oltre $ 428 miliardi.

ASPETTI CHIAVE
1) Bitcoin è la prima criptovaluta basata su blockchain al mondo. È considerato il più diffuso e di successo.
2) Lanciato nel 2009, il prezzo di un bitcoin è rimasto pochi dollari per i suoi primi anni.
3) Il prezzo ha raggiunto un nuovo massimo storico di oltre $ 23.000 nel 2020.
4) Il dimezzamento di Bitcoin, la maturità dell’intera industria delle criptovalute e l’interesse istituzionale nell’utilizzo di Bitcoin come copertura contro l’inflazione sono tutti fattori che determinano il suo aumento del prezzo.

Quando è iniziato Bitcoin?

Bitcoin è stato inventato dal misterioso Satoshi Nakamoto nel 2008 e rilasciato come software open source all’inizio del 2009.2 La prima transazione è avvenuta tra Nakamoto e uno dei primi utenti di bitcoin nel gennaio 2009. La prima transazione nel mondo reale è avvenuta nel 2010 quando un bitcoin miner ha comprato due pizze da un Papa John’s in Florida per 10.000 bitcoin

La valuta si basa su una blockchain che contiene un registro pubblico di tutte le transazioni nella rete bitcoin. Coloro che partecipano alla valuta possono estrarre bitcoin usando l’alimentazione del computer. L’interesse iniziale per la valuta era scarso, in particolare tra i crittografi e coloro che cercavano di impegnarsi in transazioni che non potevano essere facilmente rintracciate.

Nel tempo, la valuta ha acquisito una maggiore visibilità, sia positiva che negativa. Più rivenditori si sono aperti all’uso di bitcoin nel 2012 e nel 2013. Tuttavia, le autorità federali hanno chiuso il sito web di Silk Road, che utilizzava bitcoin per le transazioni del mercato nero, nell’ottobre 2013.

Se sei interessato al trading di bitcoin, puoi scambiarli in borsa o tramite un broker-dealer.

Il popolare Mt. Anche lo scambio di bitcoin Gox è andato in rovina nel 2014. Inizialmente nato come sito per il commercio di carte da gioco, si è evoluto in un mercato per bitcoin. A partire da maggio 2013, 150.000 bitcoin sono stati scambiati in borsa al giorno. Ma le accuse di frode hanno circondato l’exchange quando è stato chiuso nel 2014. L’exchange ha perso circa 850.000 bitcoin, sebbene alcuni di essi siano stati trovati da allora

Bitcoin è ora scambiato su una serie di scambi autorizzati e regolamentati indipendenti, come Coinbase, Kraken o Gemini. La valuta può anche essere acquistata e venduta tramite broker-dealer. Potrebbero esserci lievi differenze nei prezzi tra le diverse borse, che potrebbero portare a opportunità di arbitraggio tra le diverse borse.

Trading anticipato: storia di Bitcoin

Bitcoin ha davvero iniziato a decollare nel 2013. La valuta digitale ha iniziato l’anno scambiando a circa $ 13,50 per bitcoin. Il prezzo è salito all’inizio di aprile 2013, raggiungendo brevemente un’altezza di oltre $ 220 prima di tornare a circa $ 70 a metà aprile. Questo è stato il primo vero rally e il relativo crollo per la valuta

Il bitcoin ha iniziato a crescere a ottobre e novembre 2013. La valuta è stata scambiata a circa $ 100 all’inizio di ottobre e ha raggiunto un massimo di circa $ 195 entro la fine del mese. A novembre, il prezzo è passato da circa $ 200 a oltre $ 1.075 entro la fine del mese.6 Il rally è stato causato da nuovi scambi di bitcoin e minatori in Cina che sono entrati nel mercato. Questo era lo stesso periodo in cui il Monte. Lo scambio Gox era operativo. Mt. Gox è stato coinvolto in circa il 70% di tutte le transazioni bitcoin

Il prezzo ha iniziato a diventare molto volatile dopo aver raggiunto questi massimi. Voci di una mancanza di sicurezza attraverso il Monte. Gox, oltre alla cattiva gestione, ha innervosito il mercato. Le persone hanno avuto problemi a ritirare i propri soldi dallo scambio. Il prezzo ha raggiunto un massimo di $ 1.079 il 4 dicembre 2013. Questo è sceso a circa $ 760 entro il 7 dicembre, un calo di circa il 29% in un paio di giorni.

Il trading si è stabilizzato in una certa misura a circa $ 920 nel gennaio 2014. Tuttavia, c’è stato un altro grave crollo all’inizio di febbraio, nel periodo in cui il Monte. Gox Exchange ha presentato istanza di protezione dal fallimento in Giappone. Il bitcoin veniva scambiato a circa $ 850 il 4 febbraio, ma è crollato a circa $ 580 entro il 16 febbraio, un calo di circa il 32% .7 Il prezzo è poi caduto in un calo più lento e graduale. La valuta veniva scambiata a circa $ 600 a metà luglio 2014. All’inizio del 2015 è stata erosa a circa $ 315.

Il prezzo si è stabilizzato in una certa misura durante l’estate del 2015. Tuttavia, all’inizio di novembre si è assistito a un altro picco massiccio. La valuta è passata da circa $ 275 il 23 ottobre a una breve chiusura di circa $ 460 il 4 novembre su alcune borse. La valuta è stata leggermente svenduta ed è stata scambiata intorno a $ 360 alla fine di novembre 2015. Nel 2016 Bitcoin è cresciuto costantemente, superando i $ 1.000 all’inizio del 2017.

Il Meteoric Rises and Falls of Bitcoin

Nell’autunno del 2017, il prezzo del bitcoin ha iniziato a salire. Nell’ottobre di quell’anno, il prezzo superò i $ 5.000 e raddoppiò di nuovo a novembre fino a $ 10.000. Quindi, il 17 dicembre, il prezzo di un bitcoin ha raggiunto $ 19.783. Diversi commentatori e critici l’hanno definita una bolla dei prezzi, molti dei quali hanno fatto confronti con la Tulipmania olandese del 17 ° secolo. In effetti, solo poche settimane dopo, il prezzo del bitcoin è sceso rapidamente, scendendo completamente sotto i $ 7.000 entro aprile 2018 e sotto $ 3.500 entro novembre 2018.

Nel 2019, il bitcoin ha visto una nuova rinascita del prezzo e del volume, aumentando a sbalzi fino a circa $ 10.000 entro giugno.7 Poiché la storia tende a ripetersi, il prezzo del bitcoin è sceso a circa $ 7.000 entro la fine dell’anno.

La situazione è cambiata nel 2020. Come accennato in precedenza, un rinnovato interesse ha suscitato tra gli investitori. In effetti, il numero di persone che detengono più di 1.000 monete è aumentato. I prezzi sono aumentati costantemente nel corso dell’anno, partendo da $ 7.200 il 1 ° gennaio e chiudendo a $ 18.353 il 23 novembre.

Si tratta di un aumento di circa il 155%. Il bitcoin è poi decollato ulteriormente quando le istituzioni hanno iniziato a riconoscerlo come una riserva di valore durante l’inflazione in rapida crescita del dollaro dovuta alla spesa di stimolo COVID-19. Il prezzo di Bitcoin ha raggiunto un picco di poco meno di $ 24.000 nel dicembre 2020, dandogli un aumento da inizio anno del 224% e un aumento storico di quasi il 500.000% sullo scambio Bitstamp.

Domande frequenti sulla cronologia dei prezzi di Bitcoin

A che prezzo è iniziato Bitcoin?

Bitcoin ha iniziato a fare trading da circa $ 0,0008 a $ 0,08 nel luglio 2010 per moneta.

Quanto valeva un bitcoin nel 2009?

Il valore del bitcoin era $ 0 quando è stato introdotto per la prima volta nel 2009.

Quanto varrà il Bitcoin nel 2030?

Le previsioni per il valore futuro del bitcoin variano in base a chi effettua la stima. Secondo Jeremy Liew, partner di Lightspeed Venture Partners, il bitcoin potrebbe raggiungere $ 500.000 per moneta nel 2030. Secondo il Crypto Research Report di giugno 2020, la criptovaluta potrebbe superare $ 397.000 entro il 2030.

Leggi Anche : Come comprare Bitcoin

Summary
Cronologia dei prezzi di Bitcoin
Article Name
Cronologia dei prezzi di Bitcoin
Description
Bitcoin ha iniziato a fare trading da circa $ 0,0008 a $ 0,08 nel luglio 2010 per moneta.
Author
Publisher Name
Bloggeritaliano.com
Publisher Logo

Lascia un commento