Gestire i tuoi soldi attraverso la crisi COVID-19? Tieni a mente queste 11 cose

L’attuale crisi del coronavirus ha portato a complesse sfide economiche per noi. I tagli ai redditi, i ridimensionamenti, i pagamenti di prestiti differiti e la chiusura delle attività commerciali sono all’ordine del giorno.

Per l’uomo comune, sta diventando sempre più difficile sostenere la crisi mentre le fonti di reddito si stanno prosciugando. Pertanto, diventa fondamentale essere molto intelligenti con i soldi e le risorse che abbiamo attualmente.

Ecco 11 cose da tenere a mente mentre gestisci le tue finanze personali:

Costruisci le tue riserve di cassa

Ciò dovrebbe essere prioritario nell’agenda finanziaria. Il denaro è prezioso. Quindi devi conservare quello che hai. Nell’attuale volatilità, non è chiaro quando l’economia si riprenderà e quando gli affari riprenderanno come al solito. E quindi, fai attenzione quando usi i soldi che hai.
Concentrati sulle spese necessarie per la tua sopravvivenza, nutrimento e bisogni professionali. Ridurre al massimo le spese discrezionali e concentrarsi su come superare questo periodo.

Mantenere i contanti in FD bancari

Non è necessario riporre denaro sotto il materasso. Tieni i tuoi soldi in banca. Vai con le banche con buoni track record e NPA bassi. Sono la tua scommessa migliore in questo momento. Tra te e il tuo familiare come un coniuge, dividi i tuoi risparmi in due o tre di queste banche. Nel caso in cui una delle tue banche subisca una moratoria come quella di Yes Bank recentemente, puoi accedere ai contanti dagli altri tuoi conti.

Liquidare le risorse ma in modo ponderato

Per raccogliere denaro, potresti dover eliminare alcuni dei tuoi investimenti o beni. È necessario liquidare le opzioni in modo ponderato. Idealmente, gli investimenti dovrebbero essere liquidati solo quando hai raggiunto il tuo obiettivo finanziario, per coprire esigenze urgenti di liquidità a breve termine o per salvare l’investimento da perdite irrecuperabili. Pertanto, non abbiate fretta di liquidare tutto ciò che avete.
Inizia con le attività più liquide o disponibili. Se hai ancora bisogno di più liquidità, passa alla liquidazione di investimenti a lungo termine come le tue partecipazioni in PPF. Essere consapevoli delle implicazioni fiscali di qualsiasi liquidazione.

Resta assicurato

La copertura assicurativa non è una spesa discrezionale. Assicurati che tu e i tuoi familiari possediate un’assicurazione sanitaria sufficiente e che voi, in quanto vincitori della famiglia, abbiate una copertura assicurativa sulla vita sufficiente. Continua a pagare i premi in via prioritaria, perché i rischi legati alla pandemia sono reali e potrebbero danneggiare la tua famiglia.
L’assicurazione fornita dal datore di lavoro potrebbe non essere sufficiente. Durerà solo finché avrai il lavoro. Nel caso in cui abbandoni il lavoro per qualsiasi motivo, potresti portare con te l’assicurazione di gruppo fornita dal datore di lavoro pagando il premio all’assicuratore e convertendo la polizza di gruppo in una polizza individuale di vendita al dettaglio. Questo ti aiuterà a conservare i benefici che potrebbero essere maturati durante il mandato della polizza come la rinuncia ai periodi di attesa.

Ottieni una copertura sanitaria di ricarica

Le ricariche sono un ottimo modo per espandere la copertura assicurativa sanitaria. Le ricariche sono economiche. Quindi diciamo che se avessi una copertura di base di Rs 5 lakh e una ricarica di Rs 5 lakh, la ricarica sarebbe molte volte più economica del piano di base. Come funziona la ricarica?
Supponiamo che tu abbia una copertura sanitaria di base di Rs 5 lakh ma sei stato ricoverato in ospedale che ti è costato Rs 7.5 lakh. La copertura di base rimborserà le spese solo fino a Rs 5 lakh, ma la copertura aggiuntiva coprirà le spese a partire da Rs 5 lakh, fino a raggiungere la dimensione della copertura.

Hanno persone a carico? Ottieni una copertura a termine

Il piano di assicurazione sulla vita tradizionale medio potrebbe non essere sufficiente a coprire le esigenze di reddito a lungo termine della tua famiglia nel caso in cui dovessi avere una morte prematura. Diciamo che eri una persona di 30 anni, sposata con un figlio. La tua assicurazione sulla vita dovrebbe prendersi cura delle esigenze di reddito della tua famiglia per il prossimo futuro.
La tua polizza di assicurazione sulla vita primaria dovrebbe idealmente essere un piano a termine con una somma assicurata che è almeno 10-20 volte il tuo reddito annuale corrente. Ciò garantirebbe che la tua famiglia non affronti problemi finanziari in caso di morte. Non dimenticare che è fondamentale essere coperti nella crisi in corso.

Investi in un piano

La crisi in atto offrirà diverse opportunità per uscire da vecchi investimenti o inserirne di nuovi. È importante che ciascuna di tali decisioni sia vincolata a un piano finanziario chiaramente definito. Ci sono molte opportunità ora per guadagnare subito. Tuttavia, come piccolo investitore, dovresti investire secondo i tuoi obiettivi di vita e non lasciarti influenzare da considerazioni a breve termine.
Ad esempio, per salvare Rs 3.5 crore in 30 anni, è possibile investire Rs. 10.000 in un SIP di fondi comuni di investimento mensili con l’aspettativa di un rendimento del 12% annuo. La definizione degli obiettivi aiuta a trovare lo strumento di investimento appropriato, gestire la liquidità e stabilire le aspettative per rendimenti ottimali. Gli investimenti vengono effettuati anche per il risparmio fiscale ai sensi della Sezione 80; tuttavia, questo obiettivo deve essere secondario.

Diversifica sempre

È necessario investire nel giusto mix di classi di attività appropriate per reddito, età, obiettivi di vita e propensione al rischio. Investire tramite una sola asset class è rischioso e potrebbe causare problemi w

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *