Erbe ayurvediche per polmoni | Ayurveda per il sistema respiratorio sano

Il polmone e il cuore sono due organi vitali del corpo che funzionano efficacemente 24 ore su 24, 7 giorni su 7, per consentirci di vivere in modo sano. Questi organi importanti richiedono molta lubrificazione, una dieta equilibrata e cure adeguate per garantire che funzioni bene. Secondo l’Organizzazione mondiale della sanità, il 92% della popolazione mondiale respira aria inquinata. I minuscoli elementi tossici nocivi possono diffondersi in profondità nel sistema respiratorio e cardiovascolare, danneggiandoli e provocando oltre 6 milioni di morti all’anno.

Erbe ayurvediche per polmoni

I polmoni sono organi cardine della respirazione, che trasporta sangue ossigenato a tutti gli organi del corpo ed elimina le sostanze di scarto dalle cellule attraverso la scadenza. I polmoni lavorano costantemente filtrando, proteggendo e trasformando l’aria libera da inquinanti e altri inquinanti ambientali.
Le persone con un sistema respiratorio compromesso vengono attivate dall’inalazione di tossine e sostanze inquinanti dannose e mostrano sintomi immediati come tosse, respiro sibilante e lacrimazione. Con la diffusione del coronavirus, è più importante per tutti noi salvaguardare i polmoni e potenziare il sistema respiratorio e proteggerlo da inquinanti dannosi e da un virus mortale. Grazie a Madre Natura per offrirti una ricca gamma di erbe che sono efficaci nella lotta contro gli inquinanti dannosi e promuovono la salute dei polmoni.

Questi composti a base di erbe sono preziosi per:
  1. Allevia il torace e la congestione nasale
  2. Lenisce la gola irritata e i passaggi d’aria
  3. Allevia i sintomi come tosse, starnuti e linfa gonfia
  4. Funziona come un potente anti-infiammatorio e antiossidante

Erbe ayurvediche per polmoni

1. Astragalo

L’astragalo è un’erba incredibile utilizzata nella medicina tradizionale cinese per più di cento anni per rafforzare e lubrificare i polmoni e rafforzare il sistema immunitario. Le proprietà immunostimolanti dell’astragalo sono efficaci nel trattamento di raffreddore, tosse, influenza, infezioni respiratorie, allergie stagionali e asma.

2. Pippali

Pippali è il rimedio naturale testato nel tempo che funziona incredibilmente bene nel trattamento dei comuni problemi respiratori. Funziona come anti-irritante e riduce l’infiammazione, cancella il muco e la congestione nasale. Fai bollire alcuni pippali in mezzo bicchiere di latte e bevi questa miscela per curare raffreddore, tosse, bronchite e asma. Leggi anche: Pippali: Incredibili incentivi per il benessere dell’Indian Long Pepper

3. Liquirizia

La radice di liquirizia può funzionare come un imperativo demulcente a base di erbe che protegge il sistema respiratorio e lenisce la gola irritata. La liquirizia è un efficace integratore a base di erbe che funziona per secernere muco sano e rilascia il catarro e cancella il passaggio nasale. Masticare un ramoscello di liquirizia o bere una miscela di liquirizia per ottenere sollievo immediato da mal di gola, tosse e altri problemi respiratori.

4. Kalmegh

La radice e la foglia di Kalmegh sono un rimedio ayurvedico provato ampiamente usato per il trattamento di diversi disturbi respiratori. Le potenti proprietà antinfiammatorie, antivirali, antibatteriche, antiossidanti e immunostimolanti del kalmegh sono utili nel trattamento di infezioni, febbre, raffreddore, tosse, influenza e altri problemi respiratori.

5. Vasaka

La foglia di vasaka, nota anche come Adhatoda vasica o noce di Malabar, è un popolare guaritore respiratorio ayurvedico. Funziona come un forte stimolatore del sistema bronchiale, quindi elimina il catarro in eccesso dalla gola, cancella i polmoni e migliora la broncodilatazione e cura la bronchite, la tubercolosi e altri disturbi polmonari. Prepara una miscela di foglie di Vasaka e bevi per alleviare la tosse e altri sintomi di raffreddore.

Conclusione:

Si ritiene che le proprietà curative delle erbe trattino i comuni problemi respiratori, proteggano i polmoni da tossine e inquinanti dannosi, migliorino la salute generale e rafforzino l’immunità. Tuttavia, se i sintomi peggiorano e nei casi più gravi, cercare sempre assistenza medica immediata.

Leggi anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *